Serata di formazione: 23.03.2017

LA FONDAZIONE LIONS MARCHITELLI

Il Presidente convocando l’assemblea soci ha voluto invitarci a riflettere, , sull’importanza e funzioni della Fondazione Lions nata nel 2004, sottoposta al controllo della Agenzia delle Entrate, dotata di riconoscimento giuridico operante sul territorio della Regione Veneto ed intitolata al Governatore Marchitelli, quale socio ideatore.
Il socio del LIONS Club Cittadella Antonio Conz ha presentato il Presidente della Fondazione Amodeo che ha introdotto l’argomento relazionando sulla evoluzione storica dello Statuto e suoi cambiamenti e ci ha presentato le caratteristiche organizzative della Fondazione:l’ organo prevalente è costituito dal Consiglio direttivo con funzioni decisionali ed è composto dai Presidenti dei 47 Club del Distretto 108TA3 e l’attività di servizio e solidarietà è svolta dalla Fondazione su iniziativa dei singoli Clubs. Le sue finalità sono molteplici ed è sia uno strumento a disposizione dei clubs,che promotrice- finanziatrice di service per conto di tutti i clubs del Distretto con il denaro che raccoglie dagli stessi in seguito ad iniziative di solidarietà con raccolta fondi oltre a intervenire a fianco di enti per promuovere iniziative di ricerca prevalentemente in campo medico -sanitario.
L’evoluzione del progetto vorrebbe essere di proporre e realizzare un acquisto di un immobile da destinare a sede del Distretto ed a sede propria ove conservare i documenti contabili, con la memoria storica del Distretto 108TA3 e dove avere spazi da destinare alla formazione Lions per incontri di Comitati ed organi di servizio e controllo ,di solito svolti in sale congressi di Hotel.
I club per lavorare in progetti più ampi che coinvolgano tutti gli appartenenti al Distretto possono realizzare service su larga scala ma hanno necessità di finanziarsi con erogazioni provenienti dalla Fondazione, che erogherebbe i finanziamenti facendo proprio il service del club proponente che ne rimarrebbe l’ideatore .
Tale evoluzione necessita di una struttura e di valutazioni economiche e ricerca di fondi che vanno oltre il singolo club e quindi l’ intervento del dott. Serraggiotto, secondo vice Governatore invitato come relatore, ha fatto capire a tutti noi soci con chiara e concisa competente esposizione che per operare e realizzare i service oggi abbiamo bisogno di una evoluzione di pensiero che si sviluppa con una base organizzativa di volontari ed informatica con una propria identità aprendosi a tutti i clubs del Distretto artefici di un modo di attivarsi nel servizio anche fuori dai confini territoriali regionali.
L’intervento dei soci ha reso vivace ed interessante la serata formativa, volta alla riflessione sulla espansione e sviluppo della Fondazione.

Antonio Conz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...