Gennaio 2015 INCONTRI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO con gli studenti dell’Istituto Girardi di Cittadella

Dopo l’interessante esperienza dello scorso anno, alcuni Soci del nostro Club, si sono nuovamente incontrati con gli studenti delle classi quinte dell’Istituto Girardi di Cittadella.
Una intuizione da parte del corpo Docenti nel considerare valida e innovativa l’opportunità concessa agli studenti di poter valutare le proprie capacità e qualità, proiettate nel loro futuro lavorativo, e avvalorate da una maggiore consapevolezza anche attraverso l’ascolto delle esperienze professionali che noi Soci Lions abbiamo raccontato.
Una occasione per gli studenti per verificare la loro preparazione, per conoscere i loro limiti e conseguentemente aggredire le carenze formative con rabbia e determinazione. Ci auguriamo che non si siano sentiti a disagio nei molti momenti di interazione in cui li abbiamo coinvolti, soprattutto quando le loro risposte non ci sono arrivate, o se arrivate, avevano il sapore di analisi e conoscenze molto approssimative. Con la forza della volontà che talvolta uguaglia o supera il talento e l’intelligenza, dovranno colmare i deficit formativi che loro stessi saranno stati in grado di riconoscere.
Un momento di verifica fondamentale per i molti Docenti che hanno partecipato. La scuola secondaria ad indirizzo tecnico dovrebbe essere una palestra dove imparare i fondamentali per destreggiarsi poi nel mondo lavorativo. I futuri tecnici dovranno essere in grado di porsi di fronte alle problematiche che emergeranno, non con una unica soluzione ma con la “cassetta degli attrezzi” idonea a fornire loro più di una risposta, in ogni occasione. Solo così concederanno un vantaggio competitivo di cui ogni impresa pubblica o privata, che operi nei beni o nei servizi, oggi necessita.
Anche per noi Soci Lions è stato un momento importante. Una vera attività di servizio rivolta ai giovani. Tutti noi che abbiamo partecipato, siamo stati investiti di un grande senso di responsabilità nell’individuare il corretto modo di porci, che doveva essere scevro da atteggiamenti egocentrici o di autopromozione e tutto proteso a narrare, possibilmente con il loro linguaggio la “eccellenza del nostro operare”.
Ci siamo riusciti?
Certamente è stato un momento utile per noi perchè abbiamo rivisto in un “flash” le nostre professioni magari ricavandone qualche elemento critico. Sicuramente un po’ di “umana gratificazione” l’abbiamo avuta, anche se nei momenti informali del post-relazione, sentendo vivo l’interesse di studenti e professori, nell’evolvere il rapporto con noi Lions in future collaborazioni, un po’ più specialistiche, che dovranno necessariamente essere pensate e ponderate con cura.

(pc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...