Calocchio alla guida del Lions «Impegno rivolto ai giovani»

calocchio

CITTADELLA.  Domenico Calocchio è il nuovo presidente del Lions Club di Cittadella. «La nostra attenzione sarà rivolta ai giovani», spiega l’imprenditore, «oltre a partecipare alla realizzazione di un centro antiviolenza a Campodarsego, «verrà creato un service di formazione per le persone che collaborano con gli adolescenti e i giovani. Istituiremo con il Lions Club Vigonza tre premi per altrettante tesi di laurea nel campo delle “Malattie Rare, Ereditarie, Metaboliche”,  cui possono partecipare i laureati in Medicina e Chirurgia del 2013. Affiancheremo il Leo Club Camposampiero per la realizzazione, all’Istituto Farina, del progetto “Tutti i bambini vanno bene a scuola” sulla dislessia. Con le terze di due scuole elementari del Cittadellese stiamo pianificando un incontro con una nutrizionista per educarli ad una sana alimentazione. Verrà proseguita l’attività di informazione dei giovani per la lotta ai tumori. Si parlerà di sicurezza stradale il 9 novembre, al Palazzetto dello Sport. Al liceo Caro discuteremo di Bioetica. Il 13 dicembre, il comandante del Ris di Parma, Giampietro Lago, spiegherà ai studenti delle superiori come vengono condotte le indagini. Nel 2014 ricorderemo nel centenario della sua nascita e nel decimo della sua morte, uno dei nostri soci fondatori, Bino Rebellato. Il 14 dicembre, cena per gli anziani». (s.b.)

Silvia Bergamin                                                                         13 ottobre 2013

http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2013/10/13/news/calocchio-alla-guida-del-lions-impegno-rivolto-ai-giovani-1.7918516

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...